Accedi al sito
Serve aiuto?

Energy

ERBA MEDICA: ricca di vitamine e minerali è un rimedio ricostituente e preventivo. Stimola l'appetito, utile nelle convalescenze, nell'anemia, nelle emorragie e nell'osteoporosi.
Previene il colesterolo alto.
Ricca di vitamine: A, Beta-carotene, B1, B2, B3, B5, B6, B8, B12, C, D, E, K, Acido Folico.
È ricca di aminoacidi e per questo considerata un anabolizzante naturale.
Disintossicante e depurativa, agisce sul fegato promuovendo l'eliminazione di scorie.
Agisce come tonico generale rimuovendo tossine dal sangue. Alcalinizza e disintossica il corpo, soprattutto il fegato.

SPIRULINA: la Spirulina è apprezzata per le proprietà ricostituenti e stimolanti. Trova impiego come integratore nei soggetti in crescita, nei casi di particolare apporto di proteine, vitamine e oligoelementi, come fortificante nei soggetti sportivi, debilitati e/o convalescenti, nelle femmine in gravidanza, nei casi di coprofagia da carenza di sostanze nutritive.

LAMINARIA: incrementa la produzione di ATP e rallenta l'accumulo di acido lattico. E' conosciuta ed apprezzata soprattutto per il suo elevato contenuto in sali minerali ed in particolare per l'abbondante presenza di iodio: aumenta il metabolismo corporeo, favorendo il raggiungimento del peso forma.

FIENO GRECO: considerato come un anabolizzante naturale, viene impiegato sui soggetti in attività fisica, situazioni stressanti o di particolare affaticamento. Favorirebbe l’utilizzazione degli zuccheri da parte del tessuto muscolare sottraendoli al circolo ematico. Particolare attenzione è stata rivolta al ruolo del fieno greco nella dieta dello sportivo: gli effetti anabolici delle saponine furostanoliche possono essere sfruttati per aumentare la massa e la forza muscolare, con conseguente miglioramento della performance atletica. Una preparazione ricca in saponine furostanoliche ha dimostrato proprietà immunostimolanti e stimolatorie dell’ormone luteinizzante (Luteinizing Hormone LH), con aumento dei livelli di testosterone e della spermatogenesi. Al testosterone è comunemente riconosciuto un ruolo chiave nella produzione delle cellule spermatiche ed è spesso usato per aumentare la fertilità, ma il suo impiego nella dietologia dello sport è più specificamente connesso al suo effetto anabolizzante, cioè alla capacità di facilitare l’accumulo di proteine nei muscoli, aumentandone sia la massa che la potenza. 
Da secoli sono attribuite al Fieno greco proprietà stimolanti dell’appetito e della digestione: queste possono essere attribuite all’azione delle saponine furostanoliche presenti nei semi della pianta.
Studi condotti negli ultimi dieci/quindici anni da diversi gruppi di ricercatori hanno dimostrato che la frazione sgrassata ricca in saponine dei semi di Fieno Greco ha importanti effetti sul metabolismo del colesterolo, (effetti ipocolesteremizzanti) in particolare sembra abbassarne la concentrazione plasmatica.
E’ stato dimostrato come i semi di fieno greco non presentano alcuna tossicità renale o epatica clinicamente rilevante né alcuna anormalità ematologica in soggetti diabetici.

 

ACQUISTA